Visitare il deserto delle Agriate: la nostra guida

/
Il deserto delle Agriate

Il deserto delle Agriate è così chiamato per via del suo clima arido, molto diverso dal resto della zona corsa. Si compone di 40 chilometri di distesa sabbiosa circondata da un litorale dalla vegetazione incontaminata. Scogliere rocciose perforano la sabbia in alcuni punti e puoi vedere piccoli stagni sparsi ovunque. Il deserto è disabitato (tranne il tronco stradale), ma nel XX secolo era coltivato a erica, cisto, mirto, ulivo, quercia e pino marittimo. È quindi del tutto naturale in questo ambiente naturale preservato che molte specie hanno trovato rifugio. Nell’ambito di un soggiorno in Corsica, vi consigliamo di scoprire il sito per immergervi nella selvaggia aspetto dell’isola della bellezza. Tuttavia, per visitare il deserto delle Agriate, sarà utile la nostra guida.

Scopri il deserto delle Agriate

Il deserto delle Agriates si trova nel nord dell’isola e copre una superficie totale di 15.000 ettari, sapientemente posizionati tra mare e montagna. È un insieme selvaggio e naturale che mescola macchia mediterranea, ruscelli e costoni rocciosi. Precedentemente coltivato e utilizzato per la transumanza, dal 1979 è stato abbandonato e protetto dal Conservatorio Costiero. Il deserto delle Agriate è oggi un luogo alto per turismo corso ed è possibile percorrere diverse strade per visitarlo.

I villaggio di Casta, situato nel deserto delle Agriate è l’unico ad essere abitato: 22 chilometri di spiagge selvagge e strade non asfaltate per un’immersione totale e magica. Per attraversare il sito si consiglia di prendere “ il sentiero costiero ” (o sentiero costiero). Il deserto delle Agriates elenca anche le spiagge più belle della Corsica, in particolare quella di Saleccia . Ecco i vari modi per visitare il sito.

Visita il deserto delle Agriate su strada

È possibile visitare il deserto delle Agriate in auto, moto o 4×4 percorrendo l’unica strada che attraversa il sito. Questa è la D81 che vi porterà alla scoperta delle sue alte vette. Una bella strada su cui è piacevole guidare e dove si può facilmente parcheggiare in posti per ammirare un belvedere o scattare foto.

In moto avrai ancora più libertà, perché meno soggetta a problemi di traffico. Un memorabile faccia a faccia tra te e la natura del sito. Tuttavia, se viaggi da solo, ti consigliamo di portare con te un GPS per non perderti nei sentieri isolati e tortuosi. Un 4×4 può essere una buona opzione come parte di un’escursione di gruppo, poiché questo tipo di veicolo ti permetterà di lasciare la strada principale.

Esplora a piedi il deserto delle Agriate

Molti escursionisti scelgono la Corsica come meta. Non sorprende sapere che l’isola è rinomata per avere i panorami e i sentieri escursionistici più belli di Francia. È quindi possibile percorrere a piedi il deserto delle Agriate prendendo il sentiero interno o quello costiero. La possibilità di andare di spiaggia in spiaggia (spiaggia di Lotu, Saleccia, Roya o Ostriconi).

Puoi anche fermarti vicino agli antichi ovili, numerosi nella zona. Le possibilità di trekking sono numerose e ne troverai facilmente una che soddisfi le tue aspettative in termini di durata e difficoltà. L’ombra, invece, è scarsa: in estate ricordati di camminare la mattina presto e di portarti da bere a sufficienza per evitare di sentirti male.

Accedi al deserto delle Agriate via mare

Il deserto delle Agriate è meglio conosciuto per le sue spiagge mozzafiato. Quindi cosa c’è di meglio che potervi accedere via mare? E’ possibile noleggiare una barca per raggiungere le spiagge più belle della zona, come la spiaggia del Fiume Santo, la spiaggia del Lotu e la spiaggia della Saleccia. È possibile partire via mare dal porto di Saint-Florent.

Si può fare in un gruppo di 12 persone su un gommone, e ci vuole meno di mezz’ora per raggiungere le spiagge del deserto delle Agriate via mare. È anche possibile prenotare una barca a vela per fare il tour gustando un pasto a bordo e diverse soste per rilassarsi e nuotare nelle acque turchesi per cui questa escursione è famosa. Sta a te scegliere la modalità di trasporto più adatta ai tuoi desideri e alla tua situazione personale!