Scopri il Parco Saleccia

/
Parco della Saleccia

Il Parc de Saleccia è l’unico parco botanico paesaggistico dell’intera isola della bellezza. Si trova a soli 4 chilometri dalla località balneare molto turistica di Ile Rousse e vicino al desert des Agriates da visitare anche se puoi. Progettato dall’architetto paesaggista Bruno Demoustier, scoprirai 7 ettari di tipica vegetazione corsa suddivisa in diverse aree di visita, tutte spiegate da diversi punti di vista: approccio botanico, storico, tradizionale, umano e ambientale. Non c’è niente di meglio che scoprire il Parco di Saleccia in famiglia grazie alle sue diverse strutture (Cibo con verdure dell’orto, spaccio, area pic-nic, parcheggio). Inoltre vengono proposte ai visitatori attività adatte a tutte le età come quiz, parco giochi per bambini, presenza di animali da cortile, osservatorio ornitologico, arnia didattica, ma anche laboratori, passeggiate in pony, corsi, mostre, serate sotto il stelle, ecc. durante le vacanze scolastiche. Ecco tutto quello che c’è da sapere su questo luogo tanto incantevole quanto culturale.

La storia del Parco Saleccia

Il sito di Saleccia è in realtà un antico uliveto coltivato fin dal Neolitico. Si possono ancora scoprire molte tracce della sua frequentazione nel corso dei secoli: agrumeti, terrazzamenti di cereali, fienile, aia, stagni e abbeveratoi testimoniano un ricco passato agricolo che ha permesso ai contadini di creare una risorsa economica essenziale per la regione e il suo gastronomia. Il parco faceva parte della dote di una delle sorelle del celebre Pascal Paoli, figura della resistenza corsa.

Fu la famiglia Acquaviva a possedere la proprietà nel 1974, allora occupata da 1200 ulivi . Ma un grande incendio ha devastato il parco e la maggior parte degli ulivi è bruciata (solo una dozzina potrebbe essere salvata). Il genero della famiglia Acquaviva si è poi adoperato per ripulire e riabilitare il sito in seguito a questo tragico evento. Grazie alle sue grandi conoscenze di vivaista e paesaggista, riuscì a costituire una vera e propria collezione botanica, composta principalmente da piante tipiche della Corsica e del Mediterraneo.

Questo sito, allora interamente selvatico, è particolarmente vulnerabile ai disastri climatici e inevitabilmente si pone la questione di come proteggerlo. Ma si tratta anche di proteggerlo dalla pressione immobiliare e permettergli così di continuare come tale. Fu allora che nacque l’idea di aprirlo ai visitatori, ma per questo fu necessario un ampio lavoro di sviluppo. Dopo 8 anni di duro lavoro, il Parco della Seleccia e i suoi 7 ettari di alberi sono pronti ad accogliere i visitatori nel giugno 2005.

Informazioni pratiche per visitare il Parco Saleccia

Dal 2005, Parc de Saleccia è uno dei luoghi più visitati della Corsica e visitato da clienti di tutte le età e nazionalità. Se alloggi vicino a Île Rousse, ti consigliamo di pianificare una giornata nel parco.

Sappi che la visita del sito dura circa due ore e che è possibile optare per una modalità di visita libera, per una visita guidata o per un tour del parco organizzato per gruppi di persone. Il parco è aperto al pubblico dal 1 aprile al 31 ottobre. Apre in aprile, maggio, giugno e settembre come segue:

  • Lunedì 14:00-19:00
  • Da martedì a sabato 9:30-19:00
  • Domenica e festivi: 10:00-19:00

Nei mesi di luglio e agosto, Seleccia Park è aperto tutti i giorni dalle 9:30 alle 19:00. Nel mese di ottobre le visite si effettuano dal martedì alla domenica dalle 10:00 alle 18:00. Il prezzo intero è di € 9,50 e ridotto di € 7,50. E’ possibile prendere un pass famiglia per la somma di 27 € o una tessera abbonamento da 30 €. L’ingresso è gratuito per i bambini sotto i 4 anni.