Visitare le insenature della Piana: la nostra guida

/
Le insenature di Piana

‍Quando pianifichi le vacanze in Corsica, visitare alcuni siti è essenziale. È il caso delle insenature di Piana, un luogo di bellezza naturale mozzafiato molto frequentato dai turisti di tutto il mondo. Paesaggi eccezionali, l’attraversamento di villaggi tipici ed escursioni che ricorderete a lungo fanno la reputazione di questo luogo emblematico dell’isola della bellezza. Ma, per visitarlo, sono possibili diversi modi, la nostra guida ti darà tutte le informazioni che devi sapere per un momento magico.

Come visitare le insenature di Piana?

Per visitare le insenature di Piana ci sono diverse possibilità. Tra i più frequentati troviamo il percorso di terra attraversando i sentieri escursionistici o rilevando le strade, ma anche il percorso di mare che renderà la vostra visita un piacere. Ecco i dettagli di ogni modo per visitare i Calanchi di Piana:

Fai un'escursione

Gli appassionati di escursionismo non potranno resistere ai percorsi multipli offerti dai Calanchi di Piana: sentieri più o meno complessi e paesaggi di grande bellezza, punteggiati dalle rocce rosse tipiche del luogo, essere lì per un’esperienza unica. Ecco i diversi percorsi per trekking alla scoperta delle cale di Piana:

  • Il Sentiero del forte del castello, e del suo belvedere, adatto ai principianti e della durata di circa 1 ora andata e ritorno.
  • Il sentiero dei mulattieri, preso in prestito dai muli e dai loro maestri dell’800, adatto ai principianti e della durata di circa 2 ore andata e ritorno.
  • Il sentiero del castagneto, attraverso il bosco, adatto ai principianti e della durata di circa 2,5 ore tra andata e ritorno viaggio.
  • Il cammino di Capo Rosso, il più popolare dell’isola, per escursionisti intermedi e dura circa 3 ore tra andata e ritorno).
  • Il Sentiero Capo d’Orto, e la sua eccezionale vista sul golfo e le insenature, per escursionisti esperti e della durata di circa 6 h andata e ritorno.

Sfoglia le strade

Seguendo la strada D81 che collega Porto a Piana, scoprirai in auto la bellezza delle insenature di Piana per quasi 2 ore. Tuttavia, questa strada è molto trafficata nella stagione estiva e potresti dover affrontare un ingorgo e traffico pericoloso. Per evitarlo, organizza il tuo viaggio in Corsica in bassa stagione o parti molto presto la mattina.

Noleggia una barca

Visitare le insenature di Piana dal mare è senza dubbio una delle esperienze più belle. Avrai una vista mozzafiato trovandoti ai piedi delle scogliere, potrai nuotare nelle acque cristalline e accedere ad alcuni luoghi inaccessibili via terra. Ogni giorno partono navi da crociera per le insenature da Porto o Ajaccio, ma puoi anche scegliere di noleggiare uno zodiaco, una barca elettrica o una barca privata.

I siti da non perdere intorno alle insenature della Piana

Attorno alle insenature di Piana, molti siti meritano una visita. Ecco alcuni esempi:

  • Il borgo di Piana e i suoi vicoli fioriti e colorati dove è piacevole passeggiare;
  • Il cittadina di Porto Ota, tranquilla e autentica località balneare;
  • La Riserva Naturale di Scandola e la sua incredibile fauna e flora;
  • La < strong>frazione di Girolata, raggiungibile solo a piedi o in barca.

Altre informazioni generali

Per visitare le insenature di Piana e dintorni vi consigliamo di programmare due giorni. Per quanto riguarda il periodo migliore per andarci, consigliamo la bassa stagione per evitare il flusso di turisti estivi. Tuttavia, è in estate che avrai il clima ideale. Tanti alloggi come i nostri bungalow corsi o le nostre le piazzole saranno pronte ad accoglierti per un piacevole soggiorno sull’isola della bellezza.